martedì 06 dicembre | 19:48
pubblicato il 24/lug/2013 12:00

Kyenge/ Grasso: Mai abbassare la guardia, educare al rispetto

Da Calderoli frasi inaccettabili ma non posso chiedere dimissioni

Kyenge/ Grasso: Mai abbassare la guardia, educare al rispetto

Roma, 24 lug. (askanews) - "Sgombriamo subito il campo da un'equivoco: le dimissioni sono un gesto sulla cui opportunità solo il singolo senatore è chiamato a pronunciarsi, e sappiamo che, nonostante le molte richieste da quasi tutti i gruppi parlamentari, il senatore Calderoli ha deciso di non rassegnarle". E' quanto ribadisce il presidente del Senato Pietro Grasso, durante la cerimonia del ventaglio con la stampa parlamentare. "Da parte mia - aggiunge - posso dire che non appena ho letto quelle offese ho subito dichiarato che non c'erano giustificazioni possibili, che erano parole inaccettabili e che chi è chiamato a rappresentare le istituzioni ha l'obbligo di dare l'esempio in ogni occasione, anche durante i comizi del proprio partito. Successivamente, dopo le prime scuse che ho ritenuto essere troppo timide, ho chiesto che queste fossero pubbliche e piene, come poi è avvenuto in Aula. Ma l'occasione, di cui avrei volentieri fatto a meno, ha avuto l'effetto collaterale di aver fatto emergere due aspetti interessanti su cui riflettere. Il primo è stato lo sdegno quasi unanime e l'indignazione che ha coinvolto migliaia di cittadini". Il secondo aspetto, "fortunatamente marginale ma da non sottovalutare - conclude il presidente del Senato - è emerso dalla risposta di alcuni esponenti politici locali a quelle parole con dichiarazioni altrettanto offensive e razziste, segno che non possiamo mai abbassare l'attenzione soprattutto sull'educazione al rispetto dell'altro. E su questo sono convinto che voi, come giornalisti, possiate fare molto per sensibilizzare i vostri lettori, a partire dal linguaggio.L'informazione è una componente fondamentale di ogni democrazia sana, promuove la crescita culturale e di conseguenza il progresso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni