sabato 10 dicembre | 08:22
pubblicato il 18/lug/2013 20:32

Kyenge: Finocchiaro, ministero per l'Integrazione e' necessario

(ASCA) - Roma, 18 lug - ''Quello che ci accingiamo a votare oggi non e' a mio avviso un atto riparatorio o risarcitorio, ma e' un modo per dimostrare la solidarieta' non solo a Ce'cile Kyenge come persona, cosa che abbiamo gia' fatto, ma all'importanza, alla serieta' e alla durezza del suo lavoro come ministra dell'integrazione, un ministero di cui c'e' tanto piu' bisogno in un momento di crisi come questo, nel quale prevale l'egoismo, si frantumano i sentimenti di solidarieta' e comunione e in cui risorge il fantasma del capro espiatorio. Lo facciamo non per celebrare la nostre virtu', ma per proseguire, migliorando, al fianco della ministra per l'integrazione Kyenge''. Lo ha detto la senatrice del Pd Anna Finocchiaro, presidente della Commissione Affari costituzionali nel suo intervento in aula.

''Gli attacchi che la ministra Kyenge ha ricevuto e che definire inaccettabili e' un eufemismo - ha proseguito Finocchiaro - ci dicono che quell'apriori che a parole tutti confermano, e cioe' che c'e' un intento comune di combattere sempre e comunque le discriminazioni, non e' in realta' cosi' indiscusso nelle classi dirigenti di questo Paese. Prendiamo ad esempio il capitolo dei diritti umani, la cui proclamazione ci occupa nella ratifica di atti internazionali e impegna le cancellerie: quando scendiamo alla pratica, vistosi buchi si manifestano, sui diritti delle donne cosi' come sull'obbligo di evitare l'espulsione di una rifugiata politica con la sua bambina. C'e' un evidente scarto tra cio' che diciamo e cio' che facciamo. Noi siamo qui quindi per comprendere che quell'apriori declamato non sempre e' carne e sangue dell'agire delle classi dirigenti del Paese e per attrezzarci rispetto a questo rischio, che e' particolarmente difficile in tempi di crisi. Siamo in un momento in cui le politiche di integrazione hanno bisogno di poche declamazioni e molto duro lavoro - ha concluso - e per questo abbiamo voluto manifestare la solidarieta' alla ministra Kyenge''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina