martedì 06 dicembre | 11:42
pubblicato il 18/lug/2013 15:25

Kyenge: Chiesa Nordest contro Calderoli e Stival

(ASCA) - Venezia, 18 lug - La Chiesa del Nordest contro Il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, e l'assessore alle migrazioni del Veneto, Daniele Stival, per le offese al ministro Kyenge. I Direttori degli Uffici ''Migrantes'' della Conferenza Episcopale Triveneto ''esprimono netto dissenso e stupore per il linguaggio che in questi giorni hanno usato personaggi che rivestono un ruolo pubblico: parliamo del vicepresidente del Senato Roberto Calderoli e dell'assessore ai flussi migratori della Regione Veneto Daniele Stival'', spiega una nota della Conferenza episcopale del Triveneto, firmata da mons. Adriano Tessarollo, vescovo delegato.

''Il rispetto della persona, crediamo, sia richiesto e dovuto a tutti: denigrare chi riveste un ruolo istituzionale, perche' non e' di proprio gradimento o perche' non e' sulla stessa linea politica o perche' ha un altro colore della pelle, squalifica semplicemente l'autore di quelle ''poco intelligenti e grossolane battute, tanto piu' poi se per non perdere il posto, entrambi sono ricorsi a scuse tanto poco convincenti - affermano i direttori di Migrantes -. Restiamo dell'avviso, invece, che sia ormai urgente valutare e formulare una legge che riconosca il dritto di cittadinanza a chi nasce nel nostro Paese, certamente prima dall'assurda attesa del raggiungimento del 18* anno di eta'. In un tempo in cui la crisi continua a colpire, e' molto piu' ragionevole e utile usare linguaggi che favoriscano percorsi di integrazione, mettendo insieme le forze migliori del nostro tessuto sociale. Basti pensare anche ai tanti nostri cittadini che si recano ''altrove' in cerca di situazione migliore. Anche loro, oggi come in passato, hanno bisogno di trovare solidarieta', accoglienza, prossimita', come e' richiesto a noi di avere verso chi giunge da noi. Auspichiamo che si evitino espressioni che, senza produrre nulla di buono, erigono solo barriere e danno adito a situazioni di conflittualita' sia verbale che reale''.

fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari