sabato 10 dicembre | 17:58
pubblicato il 15/lug/2013 18:53

Kazakistan: Matteoli, sfiducia ad Alfano vano atto propagandistico

Kazakistan: Matteoli, sfiducia ad Alfano vano atto propagandistico

(ASCA) - Roma, 15 lug - ''Mentre il vero problema per le famiglie e le imprese e' la crisi economica, la parte piu' estrema della sinistra e l'M5S strumentalizzano una vicenda che il governo si e' impegnato a chiarire tra pochi giorni in Parlamento. La mozione di sfiducia contro Alfano e' un atto propagandistico come tanti ne abbiamo visti e che sara' reso del tutto vano dai risultati dell'inchiesta affidata al Capo della Polizia. Il fatto poi che una certa stampa si scagli contro il ministro dell'Interno, appartiene ad un chiaro disegno per provare a destabilizzare il governo, che invece noi continueremo ad appoggiare con lealta' per provare a far uscire il Paese dalle difficolta' in cui si trova.

Auspichiamo che altrettanta responsabilita' dimostrino le altre forze che appoggiano l'esecutivo''. Lo dichiara il senatore del Pdl e presidente della Commissione Lavori Pubblici Altero Matteoli.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina