venerdì 02 dicembre | 20:52
pubblicato il 16/lug/2013 20:41

Kazakistan: Gelmini, Alfano ha tolto ogni ombra e dipanato sospetti

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Il ministro Alfano ha tolto ogni ombra e dipanato ogni sospetto: il ministro e l'autorita' politica non erano a conoscenza della situazione delicata della Shalabayeva. Poche informazioni, parziali e distorte, l'omissione dello stato di rifugiato del marito, una serie di equivoci che in questo caso hanno creato una situazione eccezionale e complessa e per di piu' con il posto vacante del capo della Polizia, hanno determinato un involontario circuito negativo che si e'concluso con il rimpatrio della Shalabayeva e della figlioletta''. Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera.

''Con grande senso di responsabilita' il capo di gabinetto Procaccini ha rassegnato le dimissioni. In ogni caso, i nervi saldi di Alfano e del governo hanno sconfitto questo misero golpe mediatico'', conclude Gelmini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: elezioni anticipate col Sì? Fantapolitica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari