martedì 17 gennaio | 16:49
pubblicato il 16/lug/2013 20:41

Kazakistan: Gelmini, Alfano ha tolto ogni ombra e dipanato sospetti

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Il ministro Alfano ha tolto ogni ombra e dipanato ogni sospetto: il ministro e l'autorita' politica non erano a conoscenza della situazione delicata della Shalabayeva. Poche informazioni, parziali e distorte, l'omissione dello stato di rifugiato del marito, una serie di equivoci che in questo caso hanno creato una situazione eccezionale e complessa e per di piu' con il posto vacante del capo della Polizia, hanno determinato un involontario circuito negativo che si e'concluso con il rimpatrio della Shalabayeva e della figlioletta''. Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera.

''Con grande senso di responsabilita' il capo di gabinetto Procaccini ha rassegnato le dimissioni. In ogni caso, i nervi saldi di Alfano e del governo hanno sconfitto questo misero golpe mediatico'', conclude Gelmini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa