domenica 26 febbraio | 18:33
pubblicato il 17/lug/2013 10:19

Kazakistan: Cuperlo, da Alfano ricostruzione lacunosa e insoddisfacente

Kazakistan: Cuperlo, da Alfano ricostruzione lacunosa e insoddisfacente

(ASCA) - Roma, 17 lug - Quella del ministro dell'Interno sul caso Ablyazov ''e' stata una ricostruzione largamente insoddisfacente. Siamo di fronte ad un fatto gravissimo, di gravita' enorme. Parliamo del rispetto dei diritti umani fondamentali e il nostro Paese ha una macchia che l'Europa guarda con grande allarme e preoccupazione''. Cosi' Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria Pd, ai microfoni ad Agora' Estate, su Rai Tre. ''Abbiamo ceduto una quota della nostra sovranita' nazionale, di un grande paese democratico dell'Europa, ad un regime autoritario, ad una dittatura che viola sistematicamente i diritti umani'' ha spiegato Cuperlo aggiungendo che ''si e' determinato un vulnus, una ferita e che noi non possiamo ritenere conclusa con le dichiarazioni, rese ieri in Parlamento, dal ministro dell'Interno''.

com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech