sabato 10 dicembre | 08:29
pubblicato il 29/set/2014 17:14

Jobs act, Gelli (Pd): positivo non tutti sindacati in piazza

Scelta Cgil ha sapore politico e ideologico (ASCA) - Roma, 29 set 2014 - "Il premier annuncia lo stop ai contratti precari, co.co.co. e co.co.pro., ma La Cgil conferma che scendera' in piazza. E' positivo che non tutti i sindacati condividano questa impostazione ideologica e ad esempio la Cisl abbia mostrato un atteggiamento piu' aperto". E' quanto dichiara in una nota il deputato del Partito democratico Federico Gelli. "La riforma del mercato del lavoro - spiega Gelli - e' uno snodo fondamentale per far ripartire il Paese. Per la prima volta c'e' un governo che mette mano alle troppe forme di precarieta', ai contratti che hanno creato lavoro senza diritti, e certe sigle sindacali continuano nella loro battaglia dal sapore politico e ideologico. Il governo, pero', non deve tutelare i garantiti, gli iscritti ai sindacati che un lavoro gia' ce l'hanno, ma coloro che sono lasciati fuori dal mondo della buona occupazione".

Pol/Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina