giovedì 08 dicembre | 11:00
pubblicato il 18/ott/2014 15:18

Jobs act, Furlan (Cisl): manovra va cambiata ma con il dialogo

"Ci vogliono interventi seri per l'occupazione e lo sviluppo"

Jobs act, Furlan (Cisl): manovra va cambiata ma con il dialogo

Genova (askanews) - "Il presidente Renzi ha detto che il

27 ascolterà il sindacato sulla manovra, noi siamo per affermare

che su alcune cose la manovra è buona mentre su altre va

assolutamente cambiata. Contiamo molto che attraverso il dialogo

e il confronto si migliori ciò che va migliorato". Lo ha

affermato questa mattina a Genova la segretaria nazionale delle

Cisl, Anna Maria Furlan, a margine della manifestazione

nazionale "100 piazze per il lavoro".

"Questo Paese - ha sottolineato Furlan - ha perso 25 punti di

produzioni industriali, ha 3 milioni di disoccupati e un giovane

su due non ha neanche la speranza di trovare un lavoro. Ci

vogliono interventi seri. Bisogna ripartire -ha concluso- dalla

centralità della lavoro e dello sviluppo per dare un futuro a

tutti noi".

Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni