sabato 03 dicembre | 13:29
pubblicato il 14/giu/2013 09:51

Iva: Orlando, fare tutti gli sforzi per scongiurare aumenti

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''Il punto di partenza di Saccomanni e' oggettivo, perche' c'e' una situazione di difficolta', pero' credo che tutti gli sforzi che si possono compiere vanno fatti''. Lo ha detto il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando intervenendo nella trasmissione Omnibus su LA7 in merito alle dichiarazioni fatte ieri dal ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni.

''L'aumento dell'Iva sarebbe un aggravio interiore - ha spiegato Orlando - quindi seppur in un quadro di difficolta', penso che un tentativo vada fatto''. E dopo aver sottolineato che l'aumento dell'Iva ''non sarebbe una scelta di questo Governo, ma un automatismo deciso dal Governo precedente'' il ministro Orlando ha aggiunto che ''si tratta di andare a individuare ulteriori risorse. Il punto di Saccomanni e' quello di partenza, si tratta di vedere se riusciamo a costruire un punto di arrivo. Penso ci sia ancora del lavoro da fare''. com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari