giovedì 23 febbraio | 13:02
pubblicato il 22/mag/2013 12:33

Iva: Fassina, ogni sforzo per evitare aumento, ma copertura impegnativa

Iva: Fassina, ogni sforzo per evitare aumento, ma copertura impegnativa

(ASCA) - Roma, 22 mag - Il viceministro dell'Economia, Stefano Fassina e' favorevole ad evitare l'aumento dell'Iva pur definendo ''impegnativo'' trovare la copertura necessaria. ''Ritengo che dobbiamo fare tutti gli sforzi per evitare l'aumento dell'Iva: la situazione e' drammatica, il governo e' impegnato per migliorarla e l'aumento dell'Iva non va nella direzione giusta'', ha detto Fassina a margine della presentazione del Rapporto annuale dell'Istat, a Montecitorio.

''Per quanto mi riguarda - ha proseguito il viceministro - dovremmo considerare bene insieme Imu, Iva, Tares, Ticket sanitari, perche' la famiglie sono in grandissima difficolta' che si riflette su consumi, investimenti delle imprese, occupazione: un circolo vizioso che dobbiamo spezzare''.

In tale quadro ''il nodo coperture e' ovviamente impegnativo'', ha riconosciuto Fassina. ''Pero' - ha concluso - credo che se ragioniamo riusciamo a trovare soluzioni eque e utili per la ripresa''.

stt/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech