lunedì 05 dicembre | 20:16
pubblicato il 19/set/2013 13:37

Iva: Capezzone, no a proposta Fassina. Sia Stato a pagare, non cittadini

(ASCA) - Roma, 19 set - ''Colpire 1 milione di case cosiddette di ''pregio'' per rinviare di tre mesi l'aumento Iva? A parte il cortissimo respiro temporale, la proposta del viceministro Fassina non e' accettabile. A maggior ragione in un momento di crisi, dobbiamo resistere alla tentazione di togliere soldi ai cittadini, anche quelli la cui prima abitazione puo' farli apparire abbienti, e concentrarci invece sulla riduzione della spesa. Un milione di case di pregio sembrano poco o niente? Un piccolo sacrificio? Anche risparmiare 1 miliardo di euro su 800 miliardi di spesa pubblica sembra un piccolo sacrificio per lo Stato. Dunque, perche' questo piccolo sacrificio dovremmo pretenderlo dai cittadini e non dallo Stato?''. Lo dichiara in una nota Daniele Capezzone, Presidente della Commissione Finanze della Camera e Coordinatore dei dipartimenti Pdl.

''Tra l'altro, come suggerisce il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi, il miliardo di euro necessario per bloccare almeno per quest'anno l'aumento dell'Iva potrebbe essere recuperato sbloccando immediatamente altri 7 miliardi di euro di pagamenti della pubblica amministrazione alle imprese creditrici. Peccato che stando ai dati del Tesoro i pagamenti stanno andando molto a rilento: ad oggi sono stati effettivamente pagati 7,2 miliardi sui 20 stanziati per il 2013 e sui 18 gia' a disposizione degli enti debitori. Cosa intende fare il governo per accelerare i tempi?'', conclude Capezzone.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari