lunedì 27 febbraio | 00:46
pubblicato il 29/apr/2015 15:22

Italicum, Mauri:ok fiducia da almeno 50 deputati Area Riformista

"Siamo determinanti, ora cambiare riforma del Senato"

Italicum, Mauri:ok fiducia da almeno 50 deputati Area Riformista

Roma, 29 apr. (askanews) - Sono "almeno 50" i deputati di Area Riformista che voteranno la fiducia sull'Italicum. Lo ha reso noto Matteo Mauti, portavoce dell'area della minoranza Pd, riferendo anche nella riunione di ieri sera di Area Riformista "la netta maggioranza era a favore della fiducia". Da qui la decisione di stilare un documento che "mette per iscritto le cose che uniscono, perché è una scelta politica, non di singoli". Una scelta "determinante", perchè senza questi 50 voti "il governo cadrebbe".

Spiega Mauri: "Nel momento in cui c'è una fiducia politica, chi si riconosce nel Pd la vota perché noi da una posizione chiarissima di minoranza sosteniamo comunque il governo fino in fondo, a maggior ragione in un momento così difficile per il Paese". Una minoranza "solida, che conta più di molti partiti di maggioranza", e che si muove "in una logica di autonomia delle idee ma di responsabilità dei comportamenti. E sarebbe da irresponsabili far cadere il governo del Pd". Perchè, ribadisce, "se questi 50 deputati non votassero, il governo cadrebbe: siamo determinanti".

Certo, aggiunge Mauri, la fiducia sulla legge elettorale "è un errore che si poteva evitare, si poteva approvare l'Italicum senza fiducia. Ma ora c'è da fare una scelta netta, e votiamo sì". Resta "sbagliata la logica muscolare nei rapporti del partito", e l'Italicum "non è la legge che avremmo voluto". Tuttavia "la abbiamo cambiata radicalmente e questa versione è molto meglio di quella votata dalla Camera in prima lettura".

Ora il passo successivo e lavorare sulle riforme costituzionali: "Vogliamo recepire quanto detto da Renzi e Boschi, e cioè la possibilità di modificare le riforme costituzionali, in particolare su funzioni e composizione del Senato. Se non sono solo parole ma impegni chiari, allora interveniamo subito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech