martedì 24 gennaio | 00:53
pubblicato il 09/gen/2012 19:27

Italia-Vaticano/ Monti sabato dal Papa tra cordialità e crisi Ue

Dopo polemiche su Ici Bertone e Bagnasco hanno aperto a ritocchi

Italia-Vaticano/ Monti sabato dal Papa tra cordialità e crisi Ue

Città del Vaticano, 9 gen. (askanews) - Che i rapporti siano cordiali lo si è capito quando, a pochi giorni dall'insediamento, Mario Monti andò a salutare Benedetto XVI in partenza per il Benin, il 18 novembre, all'aeroporto di Fiumicino. Sarà che entrambi sono 'professori', sarà che Monti è entrato a Palazzo Chigi dopo un crescente disagio nei confronti del suo predecessore Berlusconi nel Palazzo apostolico, quell'incontro "cordiale" è stato registrato con soddisfazione in Vaticano. Tanto che l''Osservatore romano' raccontò il dettaglio che "dopo una calorosa stretta di mano, i due hanno camminato fianco a fianco conversando cordialmente e familiarmente per circa tre minuti lungo il tragitto fino ai piedi dell'aereo". E sabato prossimo - come vuole l'etichetta vaticana per ogni nuovo premier italiano - l'incontro si ripeterà in occasione della prima udienza ufficiale che Benedetto XVI concederà a Monti. A preparare l'incontro sono molti contatti, più o meno formali, intercorsi in queste settimane tra il Governo e la Santa Sede. Non solo le telefonate personali tra Monti e il Papa al momento della nascita del Governo. Non solo la visita, lo scorso primo gennaio, che il premier ha fatto al presepe di piazza San Pietro e alla tomba di Wojtyla nella basilica, accompagnato dai famigliari ed accolgo da due maggiorenti vaticani, il segretario e il presidente del Governatorato, mons. Sciacca e il cardinale in pectore Bertello. E non solo l'incontro cordiale tra il Papa e la guardasigilli Paola Severino quando Ratzinger ha visitato il carcere di Rebibbia ("il nostro Governo", ha detto in quell'occasione il Papa). Più in generale, nell'esecutivo, come è noto, sono presenti personalità che provengono dal mondo cattolico, come i ministri Andrea Riccardi, Lorenzo Ornaghi o Renato Balduzzi, o che comunque con la Cei e il Vaticano intrattengono cordiali rapporti. E i contatti tra maggiorenti ecclesiastici e ministri non sono mancati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4