mercoledì 18 gennaio | 16:00
pubblicato il 14/nov/2013 12:07

Italia-S.Sede: Napolitano, revisione Concordato rafforzato unita' Paese

Italia-S.Sede: Napolitano, revisione Concordato rafforzato unita' Paese

(ASCA) - Roma, 14 nov - La revisione del Concordato, avvenuta nel 1985, si colloca ''pienamente nel nuovo contesto democratico-costituzionale dell'Italia repubblicana''. Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenendo al Quirinale dopo l'incontro con papa Francesco.

Lungo questa strada, continua il Capo dello Stato, ''e' stato possibile riconoscersi nel rispetto della laicita' e sovranita' dello Stato, e insieme della liberta' e sovranita' della Chiesa''. Ne e' stata cosi' ''rafforzata in modo decisivo - sono ancora parole di Napolitano - quell'unita' nazionale che e' per l'Italia condizione di ogni sicurezza e progresso''.

fdv/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina