martedì 21 febbraio | 00:06
pubblicato il 20/giu/2014 13:58

Istat: Brunetta, le cose continuano a non andare nonostante promesse

Istat: Brunetta, le cose continuano a non andare nonostante promesse

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''Matteo Renzi, di fronte alla crescita della produzione industriale, nel mese di aprile aveva brindato su twitter nel segno dell'Italia che ''cambia verso'. Purtroppo dovra' ricredersi dopo gli ultimi dati sull'andamento del fatturato industriale e degli ordinativi''. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, commenta cosi' i dati pubblicati oggi dall'Istat su fatturato e ordinativi industriali. ''Gli avevamo consigliato prudenza - prosegue Brunetta in una nota -. La crescita della produzione industriale non dipendeva da una maggiore domanda dei consumi e degli investimenti, ma solo dalla ricostituzione delle scorte: ai minimi dopo il lungo blocco dell'attivita' economica.

Diagnosi che le recenti valutazioni dell'Istat non fanno che confermare. E' la dimostrazione che le cose continuano a non andare nonostante le promesse ed un ottimismo della volonta' che, tuttavia, non riesce a mordere''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia