sabato 21 gennaio | 02:09
pubblicato il 22/mag/2013 16:03

Istat: Anci Giovani, under 30 a rischio emarginazione

(ASCA) - Roma, 22 mag - ''Il rischio concreto e' che un'intera generazione venga spinta ai margini della societa' e dello Stato, con conseguenze gravi sull'economia, com'e' evidente, e sulla fiducia nei confronti del futuro e del proprio paese, conseguenze che possono anche minare la coesione sociale''. Cosi' il coordinatore nazionale di Anci Giovani e sindaco di Dogliani, Nicola Chionetti, commenta al sito dell'Anci il rapporto annuale dell'Istat, secondo cui l'Italia ha ''la quota piu' alta d'Europa'' di giovani tra i 15 e i 29 anni che ne' lavorano ne' studiano.

''Nel 2012 infatti il numero dei ragazzi, chiamati Neet, e' salito a 2 milioni e 250mila, dopo che il tasso di disoccupazione tra i giovani e' aumentato di 5 punti percentuali dal 2011 al 2012'', argomenta Chionetti. Che sottolinea come ''l'altro elemento drammatico riguarda la percentuale dei giovani (tra i 20 e i 34, laureati o diplomati) che entro tre anni dalla conclusione del proprio ciclo di studi trovano occupazione, cioe' il 57,6 per cento rispetto alla media europea del 77 per cento''. ''Penso che in questo momento sia necessario concentrarci sia sulle misure per superare questa fase di emergenza economica sia sul modello di Paese che vogliamo per il domani. Ed e' per questo che l'Anci Giovani - ricorda il leader degli amministratori under 35 - vuole dare il proprio contributo relativamente al ruolo che i Comuni e, piu' in generale, le autonomie locali devono ricoprire per contribuire il piu' possibile alla creazione di possibilita' di sviluppo e lavoro, nella convinzione che per fare cio' ci si debba sforzare di immaginare una pubblica amministrazione moderna e anche innovativa''. ''Il 14-15 giugno a Mirandola (MO) in occasione della V Assemblea nazionale Anci Giovani ci concentreremo proprio su questi temi - conclude Chionetti - perche' ci sentiamo doppiamente chiamati in causa sia come pubblici amministratori, chiamati alle responsabilita' del nostro ruolo, sia come giovani, coloro che piu' di altri dovrebbero guardare al futuro con speranza''. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4