sabato 25 febbraio | 15:13
pubblicato il 20/ago/2014 14:38

Iraq: M5S, no armi in area militarizzata, si' a corridoio umanitario

(ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - Fuori tempo massimo, contro le regole e con un'operazione di mera facciata. Cosi' intende agire il governo italiano alla richiesta europea di dare le armi ai curdi iracheni. Una richiesta arrivata a Ferragosto e su cui oggi i ministri di Esteri e Difesa hanno informato le due commissioni congiunte. ''Un'informativa che rischia di essere gia' superata: infatti le notizie sono sicuramente notizie di seconda mano visto che in queste stesse ore Renzi e' in visita in Iraq''. Cosi' in una nota i parlamentari del Movimento 5 Stelle delle due commissioni che hanno presentato una proposta in una risoluzione preparata gia' nel corso dei mesi scorsi dopo aver ascoltato anche rappresentanze dei curdi. ''La problematica non e' esplosa adesso e che anzi ha radici lontane, nella errata politica in Iraq - sottolineano i parlamentari del M5S nelle Commissioni Difesa ed Esteri - In ogni caso noi ne abbiamo denunciato l'escalation gia' da giugno''.

com/vlm (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech