sabato 10 dicembre | 10:06
pubblicato il 16/ago/2014 14:40

Iraq: De Poli (Udc), da Di Battista affronto a comunita' occidentale

(ASCA) - Roma, 16 ago 2014 - ''Giustificare il terrorismo e' un gesto di ignoranza che ferisce la comunita' occidentale.

Mi auguro che dai Cinque stelle arrivi presto una smentita netta. Contro il terrorismo non ha senso dividersi, cosi' come e' dannoso creare inutili strumentalizzazioni''. Lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli, commentando le affermazioni del deputato Cinque Stelle Alessandro Di Battista. ''Sono parole vergognose. I peggiori complici dei terroristi sono chi pensano di giustificare l'orrore della violenza attribuendo ad essa una finalita' storica positiva.

E' assurdo che lo stesso Di Battista faccia confusione tra la necessita' del dialogo e il terrorismo che, non chiudendo alla violenza, di fatto si taglia fuori da ogni possibilita' di confronto. I tuttologi Cinque stelle si fermino a riflettere, una volta tanto'', conclude De Poli.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina