giovedì 08 dicembre | 11:26
pubblicato il 11/ago/2014 14:41

Iraq: D'Alia (Udc), olocausto verso cristiani. Ue si svegli

(ASCA) - Roma, 11 ago 2014 - ''In Iraq e' in atto un nuovo olocausto che ci riporta alla mente i crimini del nazismo e rischia, se non fermato in tempo, di avere quella portata devastante. Ecco perche' non serve un'Europa defilata e addormentata come si dimostra oggi: c'e' bisogno invece di un impegno in prima linea dell'Ue contro il terrore e, in questo contesto, di un'Italia che abbia un ruolo attivo e di guida per la difesa con ogni mezzo dei cristiani perseguitati''. Lo dichiara in una nota Gianpiero D'Alia, deputato e presidente dell'Udc.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni