martedì 28 febbraio | 18:30
pubblicato il 16/mag/2013 12:00

Intercettazioni/ Sabelli: No a proposte restrittive del Pdl

Renderebbero molto difficile il ricorso allo strumento

Intercettazioni/ Sabelli: No a proposte restrittive del Pdl

Roma, 16 mag. (askanews) - Il presidente dell'Anm, Rodolfo Maria Sabelli, si esprime in termini fortemente critici nei confronti delle proposte di modifica delle intercettazioni avanzate dal Pd. "Questo della modifica delle condizioni delle intercettazioni - ha detto Sabelli a margine di un convegno dell'Associazione nazionale magistrati - è un aspetto sul quale da sempre ci siano espressi in termini critici. Abbiamo sempre detto no a una modifica che incida sulle condizioni delle intercettazioni che di fatto depotenzia o rende molto difficile il ricorso a questo strumento". Sabelli invece ribadisce l'atteggiamento favorevole "all'individuazione di soluzioni che si facciano carico di problemi legati a inaccettabili violazioni del segreto istruttorio o a un'inutile e assolutamente illegittima violazione della privacy".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Battezzati i gruppi Mdp, scissione Pd formalizzata in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech