domenica 04 dicembre | 19:48
pubblicato il 16/mag/2013 12:00

Intercettazioni/ Sabelli: No a proposte restrittive del Pdl

Renderebbero molto difficile il ricorso allo strumento

Intercettazioni/ Sabelli: No a proposte restrittive del Pdl

Roma, 16 mag. (askanews) - Il presidente dell'Anm, Rodolfo Maria Sabelli, si esprime in termini fortemente critici nei confronti delle proposte di modifica delle intercettazioni avanzate dal Pd. "Questo della modifica delle condizioni delle intercettazioni - ha detto Sabelli a margine di un convegno dell'Associazione nazionale magistrati - è un aspetto sul quale da sempre ci siano espressi in termini critici. Abbiamo sempre detto no a una modifica che incida sulle condizioni delle intercettazioni che di fatto depotenzia o rende molto difficile il ricorso a questo strumento". Sabelli invece ribadisce l'atteggiamento favorevole "all'individuazione di soluzioni che si facciano carico di problemi legati a inaccettabili violazioni del segreto istruttorio o a un'inutile e assolutamente illegittima violazione della privacy".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari