martedì 17 gennaio | 20:31
pubblicato il 15/mag/2013 20:11

Intercettazioni: Ingroia, restrizioni servono solo a Berlusconi

Intercettazioni: Ingroia, restrizioni servono solo a Berlusconi

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''Ci risiamo. Il Pdl perde il pelo ma non il vizio e dopo due manifestazioni contro la magistratura adesso ripropone una legge bavaglio che di fatto, se divenisse legge dello stato, bloccherebbe buona parte delle indagini''. Lo ha detto Antonio Ingroia a proposito della presentazione di un ddl sulle intercettazioni presentato dal capogruppo del Pdl in commissione Giustizia alla Camera.

''Si tratta, in pratica, di una fotocopia del progetto di legge presentato da Alfano nella scorsa legislatura - prosegue -. Ma sono davvero queste le riforme istituzionali su cui governo e Parlamento si apprestano a mettere mano? Si comincia con un attacco a magistrati e stampa? Le riforme che servono al Paese sono altre. Questa, al solito, serve soltanto a Berlusconi e ai suoi amici''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa