giovedì 08 dicembre | 14:00
pubblicato il 01/lug/2011 11:20

Intercettazioni/ Berlusconi: Violata privacy, presto una legge

E riforma della giustizia: tutti voi sapete che è indispensabile

Intercettazioni/ Berlusconi: Violata privacy, presto una legge

Roma, 1 lug. (askanews) - Il premier Silvio Berlusconi promette "presto" la riforma della giustizia e delle intercettazioni. Parlando nel corso del consiglio nazionale del Pdl, il Cavaliere ha detto: "La riforma della giustizia è indispensabile, tutti voi ne avete contezza. Probabilmente a latere ci sarà la regolamentazione delle intercettazioni. Non è paese civile quello in cui i cittadini quando alzano il telefono devono temere che le comunicazioni siano violate e pubblicate dai giornali e ripetute dalle televisioni". "Credo che tutti gli italiani sentono la compressione del diritto alla privacy e della libertà. Dovremo operare presto per l'approvazione di questa legge".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni