sabato 10 dicembre | 23:39
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ingroia/ Vietti: Chi scende in campo va escluso da magistratura

Servono incompatibilità rigorose: Deve non poterci più rientrare

Roma, 6 dic. (askanews) - Fuori per sempre dalla Magistratura chi decide di entrare in politica. E' l'auspicio del Vicepresidente del Csm Michele Vietti. "Su questo tema - ha risposto Vietti in una intervista al quotidiano 'Avvenire' sul tema del protagonismo politico di alcuni magistrati riproposto dalla vicenda del conflitto di attribuzioni fra Quirinale e Procura di Palermo- ho da sempre e reiteratamente auspicato che il legislatore dettasse regole rigorose su ingresso e uscita dei magistrati dentro e fuori dalla politica, in piena sintonia con i deliberati del Csm. Servono incompatibilità rigorose e impedimenti per chi fa la scelta di entrare in campo, rientrare dopo e fare l'arbitro. La professionalità di chi fa queste pure legittime scelte può essere valorizzato in altri settori della pubblica amministrazione ma non più nella magistratura che deve sempre apparire oltrechè essere indipendente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina