domenica 04 dicembre | 14:00
pubblicato il 04/lug/2014 12:51

Infrastrutture: Messina (Idv), governo chiarisca su lavori a rilento A3

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - ''I lavori per la Salerno - Reggio Calabria procedono a rilento ed i termini di scadenza per la sua conclusione, fissati entro la fine del 2013, non sono stati rispettati ma spuntano un surplus di incarichi, di costi e di interessi. Sono stati infatti conferiti due nuovi incarichi ad hoc per un compenso di 90mila euro ciascuno, uno schiaffo ai cittadini. Ci aspettiamo che di fronte a questo il Governo intervenga per fare chiarezza rispetto all'ennesimo caso ''grigio'' che interessa le grandi opere a cui troppo spesso si legano clientelismi e favoritismi''. E' quanto dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori, Ignazio Messina ''In particolare, vogliamo sapere in cosa consistano esattamente questi incarichi e quale sia lo stato dei lavori, considerato che ad oggi i cittadini non hanno visto nessun cambiamento positivo su quella che rimane ancora la grande autostrada incompiuta'', aggiunge Messina.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari