lunedì 27 febbraio | 11:41
pubblicato il 15/ott/2011 16:12

Indignati/ Sacconi: come i padri finiranno in banca

Il Ministro a Norcia fa paragone con la classe del '68

Indignati/ Sacconi: come i padri finiranno in banca

Norcia (Pg), 15 ott. (askanews) - Il Ministro Maurizio Sacconi, ospite a Norcia della Fondazione Magna Carta, ha commentato con ironia la manifestazione degli indignati a Roma: "Di questi indignati non mi stupirei che un giorno diventassero finanzieri e banchieri come e' successo ai loro padri negli anni Settanta". Ma per il Ministro Sacconi c'è un'altra gioventù in Italia che deve essere presa a modello: "C'e' una grande maggioranza di giovani che non spaccano - ha detto ancora il ministro - ma costruiscono ogni giorno il loro futuro affrontando le fatiche e le difficolta' di questo tempo. "Io capisco il malessere dei giovani ma non capirò mai un giovane che spacca e soprattutto porterò rispetto per quella grande maggioranza di giovani che non spacca ma costruisce".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech