martedì 06 dicembre | 23:35
pubblicato il 03/dic/2014 12:12

Inchiesta Roma, Boldrini: sdegno, bisogna fare presto chiarezza

Giustizia avanti, deprecabile se gente fa affari con più deboli

Inchiesta Roma, Boldrini: sdegno, bisogna fare presto chiarezza

Roma, 3 dic. (askanews) - "Bisogna fare quanto prima chiarezza" sull'inchiesta che riguarda l'esistenza di una cupola mafiosa a Roma, "chi ha responsabilità deve renderne conto quanto prima". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini, a margine della sua visita ad una cooperativa per disabili nel centro di Roma.

Boldrini ha espresso "sdegno profondo" di fronte alle accuse mosse dagli inquirenti della Capitale: "la giustizia deve andare avanti fino in fondo", ha sottolineato, evidenziando come sia "deprecabile che si facciano affari anche sulle spalle delle persone più deboli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni