giovedì 08 dicembre | 18:10
pubblicato il 22/set/2014 20:26

Inchiesta rating, Savino (Fi): molti dovranno scuse a Berlusconi

"Bene Boccia, complotto del 2011 contro di lui emergera'" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "Sono convinta che dopo che arriveranno le sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo sul caso Mediatrade e quella del tribunale di Trani sulla vicenda della manipolazione del mercato per i rating negativi sull'Italia con la deliberata volonta' di declassare il nostro Paese pur in assenza di presupposti validi, molti dovranno chiedere scusa al presidente Berlusconi". Lo ha affermato Elvira Savino, capogruppo di Forza Italia in Commissione politiche della Ue alla Camera. "Non vi e' dubbio - ha proseguito Savino - che Berlusconi fu costretto a lasciare il Governo nel 2011 per aver difeso gli interessi dell'Italia contro la speculazione internazionale e contro quegli ambienti europei che volevano ridurci ad una colonia tedesca. In quel periodo tutti i partiti e i media cavalcarono la propaganda dello spread e delle agenzie di rating.

Va dato atto oggi, invece, al deputato Boccia, unico nel Pd, di riconoscere che la ricostruzione fatta dalla procura di Trani sul declassamento del debito italiano ad opera delle agenzie di rating e' un fatto inquietante che va approfondito in sede politica e parlamentare".

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni