venerdì 09 dicembre | 04:54
pubblicato il 29/gen/2011 17:48

Inaugurazione anno giudiziario a Palermo: mafia non è sconfitta

La carenza di personale si traduce in lentezza dei processi

Inaugurazione anno giudiziario a Palermo: mafia non è sconfitta

La strada per sconfiggere la mafia è ancora lunga. Molti risultati si sono ottenuti. Ma pare quasi che lo Stato posi le sue armi migliori proprio quando sta vincendo": lo ha detto il procuratore di Palermo, Francesco Messineo, intervenuto alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario. "A Palermo, ad esempio - ha spiegato Messineo - in procura mancano 18 pm e presto molti colleghi decadranno dalla Dda facendo venir meno la loro importante memoria professionale". "Siamo consapevoli che la cronica carenza di personale si traduce in un'eccessiva lentezza dei processi, finendo per ledere i diritti dei cittadini" ha aggiunto il rappresentante del Csm, Tommaso Virga. Tra i dati emersi oggi il raddoppio in un anno delle intercettazioni a Palermo e l'aumento del 96% dei reati di mafia nel distretto della Corte d'Appello di Caltanissetta.

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni