venerdì 20 gennaio | 11:36
pubblicato il 11/nov/2014 18:49

In sciopero della fame per i diritti dei sordi

L'Ente nazionale Sordi prepara manifestazione nazionale

In sciopero della fame per i diritti dei sordi

Roma, (askanews) - Uno sciopero della fame contro le discriminazioni, l'Ente nazionale Sordi protesta perché il linguaggio dei segni, essenziale per comunicare, non è usato dai mezzi di comunicazione nè negli uffici pubblici. La manifestazione davanti a Montecitorio ha chiesto il rispetto di uno strumento che l'Italia ha adottato oltre cinque anni fa, la Convenzione Onu per i diritti dei disabili. Una proposta di legge per tutelare ausili e metodi di comunicazione giace da un anno in Parlamente. Lo Stato, lui, è il vero sordo spiega il presidente dell'Ente, Giuseppe Petrucci, annunciando lo sciopero della fame fino al 20 novembre: "Ancora oggi non riceviamo risposte. Esempio: se vado a fare una denuncia presso le autorità giudiziarie non riesco ad avere un interprete che mi traduce. Come quando il presidente della repubblica o il presidente del Consiglio fanno un intervento in televisione per noi italiani; io sono italiano e non riesco a recepire l'informazione che vuole darci il nostro rappresentante dello stato".

Nelle scuole, nella vita di tutti i giorni, di fronte ai telegiornali, l'Ente nazionale Sordi chiede la tutela dei diritti basilari. Il 20 novembre l'Ente prepara una manifestazione nazionale a Roma per portare i riflettori sulla legge: "Io parlo adesso: sto segnando e voi sentite. E' chiaro, c'è un interprete che traduce quello che dico".

Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale