venerdì 20 gennaio | 13:54
pubblicato il 21/lug/2014 12:00

In Aula primi voti su riforme, 4500 emendamenti solo art. 1 e 2

Opposizioni e dissidenti ripropongono riduzione numero deputati

In Aula primi voti su riforme, 4500 emendamenti solo art. 1 e 2

Roma, 21 lug. (askanews) - Dalle 16 in Aula al Senato si entrerà nel vivo delle votazioni sugli emendamenti alla riforma costituzionale. Sono circa 4.500 quelli presentati soltanto sui primi due articoli del ddl Boschi, i più delicati perchè riguardano la funzione, la composizione e l'elezione del nuovo Senato. Tra questi anche quelli che propongono la riduzione del numero dei deputati: proposte su questo punto sono state presentate da M5S, Sel, dai dissidenti del Pd, dalla Lega e dai dissidenti di Fi e Gal. Toccherà al presidente Pietro Grasso annunciare all'Aula quanti di questi sono stati dichiarati ammissibili e dunque verranno posti in votazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale