giovedì 08 dicembre | 17:27
pubblicato il 21/lug/2014 12:00

In Aula primi voti su riforme, 4500 emendamenti solo art. 1 e 2

Opposizioni e dissidenti ripropongono riduzione numero deputati

In Aula primi voti su riforme, 4500 emendamenti solo art. 1 e 2

Roma, 21 lug. (askanews) - Dalle 16 in Aula al Senato si entrerà nel vivo delle votazioni sugli emendamenti alla riforma costituzionale. Sono circa 4.500 quelli presentati soltanto sui primi due articoli del ddl Boschi, i più delicati perchè riguardano la funzione, la composizione e l'elezione del nuovo Senato. Tra questi anche quelli che propongono la riduzione del numero dei deputati: proposte su questo punto sono state presentate da M5S, Sel, dai dissidenti del Pd, dalla Lega e dai dissidenti di Fi e Gal. Toccherà al presidente Pietro Grasso annunciare all'Aula quanti di questi sono stati dichiarati ammissibili e dunque verranno posti in votazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni