lunedì 05 dicembre | 18:17
pubblicato il 28/ago/2013 12:13

Imu: Zanetti (Sc), nostra proposta piu' corretta tecnicamente

(ASCA) - Roma, 28 ago - ''Scelta Civica rimane dell'idea che la cosa giusta da fare sull'IMU sarebbe stata quella di disporre il raddoppio delle detrazioni, da 200 a 400 euro quella base e da 50 a 100 euro quella per figli a carico, esentando cosi' circa il 70% delle famiglie dall'imposta e riducendo tra i 200 e i 300 euro l'imposta dovuta dal 30% di famiglie restanti con immobili di maggior valore''. Lo ha affermato in una nota Enrico Zanetti, vicepresidente della Commissione Finanze della Camera e responsabile fisco di Scelta Civica.

''Questa operazione ha un costo di circa 2,5 miliardi di euro, piu' o meno quello del costo dell'abrogazione della prima rata IMU che il Governo e il PD, cedendo alle pressioni del PDL, come giustamente sottolineato dal Presidente Monti, si appresta a concedere. Per abrogare pure la seconda rata - ha sottolineato Zanetti - serviranno un altro paio di miliardi che, se ci sono, avrebbero potuto essere usati per provvedimenti piu' opportuni, a cominciare dal rinvio dell'aumento dell'IVA, e, se non ci sono, obbligheranno a giochi delle tre carte con aumenti di altre imposte''. ''Cedere a pressioni puramente elettoralistiche - ha aggiunto Zanetti - e' sbagliato a prescindere, ma qui si sconfina nel vero e proprio masochismo pure da questo punto di vista: come reagirebbe infatti quel 70% di famiglie italiane che con il piano di Scelta Civica non avrebbe comunque pagato l'IMU di fronte alla caduta del Governo per un motivo che per loro comunque non esisterebbe? La serieta' tecnica e l'avvedutezza politica della proposta di Scelta Civica rischia una volta di piu', come gran parte delle cose buone di questo Paese, di essere messa all'angolo dal gioco di specchi tra PD e PDL che prosegue ormai da troppi anni in questo Paese'', ha concluso Zanetti.

com-brm/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari