mercoledì 22 febbraio | 08:12
pubblicato il 05/feb/2013 18:13

Imu: Stucchi (LN), Monti come un battitore d'asta

Imu: Stucchi (LN), Monti come un battitore d'asta

(ASCA) - Roma, 5 feb - ''Prima Monti ha detto che l'Imu non poteva essere toccata, poi durante la campagna elettorale, quando ha visto che la sua 'salita' in campo non entusiasmava proprio nessuno, ha cambiato registro''. Lo afferma il vice segretario federale e deputato della Lega Nord, Giacomo Stucchi, che precisa: ''E' bastata qualche settimana, e qualche sondaggio per niente favorevole, per far dire al premier di volere ridurre l'Imu nel 2013, con il raddoppio delle detrazioni sulla prima casa, da 200 a 400 euro, e da 100 a 200, per ciascun figlio e anziano a carico fino a un massimo di 800 euro. Insomma - conclude Stucchi - la madre di tutte le imposte, per pagare la quale le famiglie hanno visto decurtate le loro tredicesime, continua ad essere utilizzata da Monti con incoscienza e disinvoltura, tanto da rendere il premier simile ad un battitore d'asta''.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia