domenica 11 dicembre | 11:25
pubblicato il 29/ago/2013 17:44

Imu: Orlando, bene principio chi inquina paga. Ma chiarezza su pagatori

Imu: Orlando, bene principio chi inquina paga. Ma chiarezza su pagatori

(ASCA) - Roma, 29 ago - Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, plaude all'adozione da parte del governo del principio per cui chi inquina paga una tassa sui rifiuti piu' alta. Ma chiede il superamento dell'attuale ''formulazione confusa'' dei destinatari finali della cosiddetta 'service tax', la nuova imposta in cantiere annunciata per inizio 2014.

''L'annuncio dato ieri dal Consiglio dei ministri - scrive Orlando in una nota - che la futura 'service tax' distinguera' la tassa sui rifiuti dalla tassa sui servizi indivisibili, raccoglie un'indicazione avanzata e sostenuta dal ministero dell'Ambiente in attuazione del principio 'chi inquina paga', la cui piena applicazione alla gestione dei rifiuti solidi urbani puo' stimolare forme virtuose ed ecosostenibili di smaltimento dei rifiuti, superando l'attuale impostazione della Tares''.

Nella lettura del ministro, pero', ''ora ci sono le condizioni per un passo ulteriore, in sede di definizione della Legge di stabilita' 2014, nella direzione della chiarezza: distinguere anche dal punto di vista formale il pagamento. I destinatari della tassa sono i produttori dei rifiuti, a prescindere dalla superficie degli immobili che occupano. L'altra voce della service tax, invece - osserva Orlando - sono i beneficiari dell'insieme dei servizi erogati, in primo luogo quindi i proprietari''.

In tale quadro ''come ho gia' scritto al ministro Saccomanni nelle scorse settimane - e' l'obiezione del ministro dell'Ambiente - una formulazione confusa di questo importante e delicato aspetto renderebbe complessa e caotica la gestione del sistema di finanziamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani con conseguenze sulla qualita' dei servizi e sui bilanci delle imprese''.

red-stt/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina