venerdì 24 febbraio | 23:46
pubblicato il 03/set/2013 09:07

Imu: Monti, ora fisco meno equo, chiederemo modifiche

(ASCA) - Roma, 3 set - ''Il fatto che il governo abbia ceduto sul diktat dell'Imu avra' probabilmente rafforzato gli istinti di quanti nel Pdl penseranno: 'Trasformiamo subito questo trionfo in nuovi voti'. Ma penso che in altri esponenti del Pdl prevarra' il senso di responsabilita'''. Lo afferma, in un'intervista alla Stampa, l'ex premier Mario Monti per il quale il decreto sull'Imu ''rende il sistema fiscale meno equo e meno progressivo. Del resto, tra i Paesi che tassano le proprieta' immobiliari, esentano la prima casa solo Congo, Mongolia, Niger e Yemen. Che l'Italia raggiungesse questo drappello di punta nella 'sacralita' della casa' era forse meno urgente di quanto non sia per i prodotti italiani acquisire una migliore competitivita' e per i giovani italiani avere qualche possibilita' di lavoro in piu'. E questo, si sa, avrebbe richiesto di spostare la tassazione dai redditi verso i patrimoni''. Scelta Civica si riserva, fa sapere Monte, di ''chiedere modifiche''.

red-ceg/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech