lunedì 05 dicembre | 16:14
pubblicato il 02/dic/2013 11:30

Imu: Maroni, Comuni giustamente in rivolta e possibili azioni clamorose

(ASCA) - Milano, 2 dic - ''I Comuni sono giustamente in rivolta e potrebbero fare anche azioni clamorose''. Ne e' convinto il presidente della Regione Lombardia e segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, che punta il dito su una legge di stabilita' ''veramente negativa nei confronti dei Comuni'' soprattutto per quanto riguarda l'Imu. Per questo, assicura il governatore, ''siamo al fianco dei Comuni lombardi. La loro e' una battaglia giusta perche' non si puo' canmcellare l'Imu e poi costringere i Comuni ad aumentare la pressione fiscale. E' una misura assolutamente sbagliata che va modificata. Siamo studiando iniziative anche con i Comuni per far cambiare idea al Parlamento''. fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari