domenica 26 febbraio | 16:01
pubblicato il 25/set/2013 12:00

Imu/ Letta: Non è stata concessione ma compromesso strutturale

L'ho fatta perché ne sono convinto, è una riforma

Imu/ Letta: Non è stata concessione ma compromesso strutturale

Milano, 25 set. (askanews) - L'abolizione dell'Imu "non è stata una concessione, ma una riforma. Un buon compromesso tra due posizioni nella coalizione. E' un compromesso strutturale che funzionerà, un compromesso per il futuro". Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta, in un'intervista a Bloomberg Tv, durante il suo viaggio negli Usa. "Ho fatto la riforma dell'Imu perché ne sono convinto, perché è stata una riforma e non perché è stata un concessione. Raggiungeremo il 3 per cento (di rapporto deficit/Pil) per la fine dell'anno, cifra che è decisiva per convincere l'Unione europea e il mercato. E lo faremo attraverso tagli alla spesa, lo decideremo nei prossimi giorni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech