lunedì 05 dicembre | 02:19
pubblicato il 23/ago/2013 11:23

Imu: Ingroia, cancellarla su prima casa ma non per tutti

Imu: Ingroia, cancellarla su prima casa ma non per tutti

(ASCA) - Roma, 23 ago - ''L'Imu sulla prima casa, e di conseguenza la service tax che dovrebbe sostituirla, va cancellata solo ad alcune categorie di proprietari, in base al reddito e alla rendita catastale, va fatta pagare ai piu' ricchi e va estesa a chi oggi non paga, ad esempio il Vaticano per i locali a uso commerciale''. Lo ha affermato in una nota il presidente di Azione Civile, Antonio Ingroia.

''Sempre sulla base del reddito va aumentata progressivamente dalla seconda casa in su. In un momento di crisi come questo, per rilanciare l'economia, chi piu' ha piu' deve dare. La solidarieta' oltre a essere una delle caratteristiche fondanti delle societa' civili, e' un principio previsto dalla nostra Costituzione addirittura all'articolo 2'', ha concluso Ingroia.

com-brm/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari