venerdì 24 febbraio | 18:40
pubblicato il 22/feb/2013 17:02

Imu: Fassina, Svizzera conferma bufala di Berlusconi

Imu: Fassina, Svizzera conferma bufala di Berlusconi

(ASCA) - Roma, 22 feb - ''Che la promessa di Berlusconi sull'IMU fosse una bufala noi del Pd lo diciamo dall'inizio, e gli italiani lo sanno benissimo, ora arriva anche la Svizzera a certificare a livello internazionale che Berlusconi racconta favole''.

Lo afferma Stefano Fassina, responsabile Economico del Partito Democratico, che aggiunge: ''Gli svizzeri sono proverbialmente precisi, e quindi e' intervenuta la ministra delle finanze, Eveline Widmer-Schlumpf, per smentire la proposta del Pdl. L'ennesima brutta figura internazionale, la solita bufala di Berlusconi, che certo non e' nuovo a queste sparate, ma ogni volta riesce nell'impresa di superare se stesso''.

''Per l'Imu, il Pd ha indicato sin da Dicembre 2011 una proposta praticabile e efficace: detrazione di 500 euro per l'Imu sulla prima abitazione; Imu come prima abitazione per capannoni, negozi e uffici'', conclude Fassina.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech