domenica 22 gennaio | 05:18
pubblicato il 15/mag/2013 14:44

Imu: Crosetto, togliere tassa da case costruite e non vendute

(ASCA) - Roma, 15 mag - ''Il crollo del mercato immobiliare, che oggi viene rimesso al centro dell'attenzione da parte dei maggiori quotidiani italiani, e' un tema che va affrontato partendo dalla discussione sull'Imu ma anche da quello della tassazione complessiva degli immobili, sia residenziali sia quelli produttivi di qualunque tipo. Ad esempio togliendo un tipo di immobili che fa parte delle due categorie e cioe' la case costruite e non vendute sulle quali il costruttore paga l'Imu, come se si trattasse di un investimento personale e non di un drammatico residuo di magazzino''. E' quanto scrive in una nota Guido Crosetto, coordinatore nazionale di Fratelli d'Italia, per cui ''e' come se la Fiat dovesse pagare bollo ed assicurazione sulle auto non vendute. Una delle tante follie tutte italiane''. com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4