sabato 03 dicembre | 18:54
pubblicato il 25/nov/2013 12:41

Imu: Cdm su stop 2* rata slitta a dopo voto decadenza Berlusconi

Imu: Cdm su stop 2* rata slitta a dopo voto decadenza Berlusconi

(ASCA) - Roma, 25 nov - E' destinato a slittare il Consiglio dei ministri annunciato per domani e che avrebbe dovuto varare il decreto per lo stop alla seconda rata dell'Imu, gia' rinviato la scorsa settimana. Secondo quanto si apprende da fonti di governo, l'esecutivo avrebbe deciso di incassare la fiducia sulla legge di stabilita' nella giornata di domani, attendere quindi il voto sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi, programmato per mercoledi', e, nei giorni successivi, approvare il decreto per l'abolizione della seconda rata dell'Imu per il 2013. Il governo avrebbe percio' a disposizione un lasso di tempo che, al di la' delle valenze politiche, potrebbe permettere di completare le coperture al decreto e trovare l'accordo sui terreni agricoli e il gettito ai Comuni. sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari