domenica 26 febbraio | 20:53
pubblicato il 04/lug/2013 18:45

Imu: Capezzone, Italia non dipende da ''assistant director'' Fmi

(ASCA) - Roma, 4 lug - ''In tutta franchezza, trovo surreale che il dibattito politico italiano si accenda intorno all'opinione - con rispetto parlando - di un ''assistant director'' del dipartimento europeo del Fondo monetario internazionale. Ma di cosa stiamo parlando? E' un punto fondamentale del programma, c'e' un impegno preso, e' una riforma attesa dai cittadini, costa appena 1/200 del complesso della spesa pubblica nazionale, e quindi l'abolizione secca dell'Imu sulla prima casa va fatta. Il resto non e' molto rilevante. Mi pare una tempesta in un bicchiere con poca acqua''. Lo dichiara in una nota Daniele Capezzone, presidente della Commissione Finanze della Camera e Coordinatore dei dipartimenti Pdl.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech