venerdì 02 dicembre | 19:03
pubblicato il 22/ott/2013 20:27

Imu: Brunetta, Fassina fa il finto ingenuo. Tutelare prima casa

Imu: Brunetta, Fassina fa il finto ingenuo. Tutelare prima casa

(ASCA) - Roma, 22 ott - ''Il viceministro dell'Economia, Stefano Fassina, fa il finto ingenuo o davvero crede che confondere numeri e fatti serve a conquistarsi consenso? Mi accusa di non sapere che la ricchezza delle famiglie italiane e' concentrata in una fascia ristretta di popolazione e, con questa frase scivolosa, pensa di ripetere ancora una volta la sua confusa visione dell'imposta sulla prima casa. Come a dire se poche sono le famiglie molto ricche allora tassando la casa di proprieta' finiamo per fare giustizia sociale''.

Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati del Pdl.

''Il 78% delle famiglie italiane risiede in abitazioni di proprieta' e l'88% dell'IMU e' versata da famiglie il cui reddito non supera i 55 mila euro lordi all'anno. L'Imu inoltre non e' una tassa proporzionale al reddito ma al valore catastale. A Roma il versamento medio, di oltre un milione di famiglie, e' di 537 euro, quasi il doppio di Milano, 292 euro. L'Imu dunque colpisce tutti e in modo proporzionale al valore catastale, che nella maggior parte del Paese e' lontanissimo dal valore reale'', aggiunge Brunetta.

''Ho troppa stima di Fassina per credere che sia convinto delle cose che dice, ma a scanso di equivoci glielo ripeto ancora: cosa c'entra l'Imu con la ricchezza? Non far pagare una tassa ingiusta a tutte le famiglie italiane non e' una opzione tecnica ma e' un dovere morale. Se una tassa e' basata sui valori catastali delle case la tassa non solo e' iniqua ma e' strumento diabolico che aumenta l'iniquita' di partenza. Non esiste una soluzione in grado di far pagare solo ai ricchi ricavandone comunque un gettito significativo.

La casa di proprieta' e' troppo spesso l'unica via per formare una famiglia e tutelando questa scelta tuteliamo le famiglie piu' deboli. Ci pensi Fassina prima di parlare a sproposito e impari a far di conto'', conclude Brunetta.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari