giovedì 23 febbraio | 19:34
pubblicato il 29/gen/2014 20:49

Imu-Bankitalia: Di Maio (M5S), ora Boldrini deve dimettersi

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - ''Quando si sopprimono i diritti dell'opposizione, il conflitto, dal dibattito parlamentare che si svolge a norma di regolamento, si trasferisce fuori dal Parlamento. Quando togli all'opposizione gli strumenti per discutere democraticamente, aumenta l'aggressivita' in aula. E la responsabilita' e' del Presidente (Boldrini) che ha strozzato il dibattito parlamentare. E della maggioranza che gliel'ha chiesto. Per me la Presidente Boldrini deve dimettersi''. E' quanto scrive sul proprio profilo Facebook il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, deputato del Movimento 5 Stelle.

''Questo comportamento e' pericoloso per il Paese.

Mentre tutto questo avveniva, la maggioranza cantava ''Bella Ciao''. Roba da far girare nella tomba i nostri padri della Resistenza. Lo andassero a spiegare a loro che hanno regalato 7 miliardi alle banche'', conclude l'esponente M5S.

red/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech