lunedì 27 febbraio | 01:12
pubblicato il 17/mag/2013 19:40

Imu: Anci, copertura mancato gettito essenziale per i comuni

(ASCA) - Roma, 17 mag - ''Prendiamo atto della adozione, da parte del Governo, del decreto che rinvia il pagamento della rata di giugno dell'Imu. Ribadiamo che l'esigenza imprescindibile dei Comuni italiani per proseguire una interlocuzione istituzionale e' quello della totale copertura del mancato gettito Imu 2012 nonche' la copertura integrale del rinvio a settembre del pagamento 2013''.

Lo dichiara in una nota, Alessandro Cosimi, sindaco di Livorno e coordinatore delle Anci regionali. ''E' necessario capire poi - sottolinea Cosimi - come si intende riformare l'intera imposizione immobiliare. Per questo chiediamo sin da ora la immediata convocazione del tavolo che dovra' lavorare su questo aspetto, anche perche' le soluzioni che dovranno essere adottate inevitabilmente andranno a ripercuotersi su un esercizio finanziario in corso. Cosa non facile e che necessita' di significativi approfondimenti'', conclude il primo cittadino livornese.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech