venerdì 09 dicembre | 01:13
pubblicato il 21/ago/2013 14:04

Immigrazione: Cicchitto, Kyenge non puo' dire ''la terra e' di tutti''

(ASCA) - Roma, 21 ago - ''Guai agli eccessi di semplicismo, di ideologismo e alle fughe in avanti specie se tutto cio' si esercita su un tema cosi delicato qual e' quello dell'immigrazione. Il ministro Kyenge non puo' dire: 'La Terra e' di tutti', quasi che purtroppo o fortunatamente non esistono gli Stati, le cittadinanze, le nazionalita', le economie''. Lo afferma il deputato del Pdl Fabrizio Cicchitto, in una nota. ''Ora la cosa piu' autolesionista che possiamo fare in un momento in cui molti Paesi del Mediterraneo sono in una situazione di emergenza - aggiunge Cicchitto - e' da un lato proclamare di volere smantellare la Bossi Fini e dall'altro lato invocare un appoggio dell'Europa tutt'altro che certo anzi del tutto problematico''. ''Gia' oggi l'Italia - conclude - e' nell'occhio ciclone e mandare messaggi sbagliati, al di la' della stessa persistenza o modifica della legge Bossi Fini, rischierebbe di farci diventare ancora di piu' il ventre molle dell'Europa. com/sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni