giovedì 19 gennaio | 07:56
pubblicato il 19/set/2012 15:56

Immigrati/Riccardi: Finora 12 mila le richieste regolarizzazione

Il ministro alla Lega: Non è sanatoria come Bossi-Fini o Maroni

Immigrati/Riccardi: Finora 12 mila le richieste regolarizzazione

Roma, 19 set. (askanews) - Il ministro per l'Integrazione e la Cooperazione internazionale Andrea Riccardi ha reso noto che alle 13 di oggi sono 12.274 le domande presentate da datori di lavoro desiderosi di regolarizzare immigrati irregolari alle loro dipendenze. Il ministro ha risposto ad un'interrogazione a risposta immediata illustrata alla Camera dalla deputata leghista Silvana Andreina Comaroli che criticava la "sanatoria" rappresentata dal decreto legislativo di luglio sul 'ravvedimento operoso' dei datori di lavoro. "Non parliamo di una sanatoria, come accaduto negli anni passati, ma di un'opportunità offerta per un mese ai datori di lavoro, dal 15 settembre fino al 15 ottobre prossimi, di potersi mettere in regola prima dell'entrata in vigore di nuove ferre regole volute dall'Unione europea contro il lavboro nero degli immigrati irregolari o clandestini". Ad essi, insomma, "viene offerta per un brevissimo periodo la possibilità di rientrare nella legalità, piuttosto che rischiare di essere denunciati e processati". Riccardi ha poi precisato: "Comunico che alle ore tredici di oggi, a cinque giorni dall'inizio, risultano presentate 12.274 domande". Dopo aver ricordato che un datore di lavoro "dovrà versare da 4.300 ad oltre 14mila euro", Riccardi ha ricordato che "le due sanatorie Bossi-Fini del 2002 hanno riguardato circa 700mila immigrati ed era sufficiente versare soltanto il contributo forfetario omnicomprensivo di 290 euro se badanti o di 700euro per le altre categorie di lavoratori, mentre nel 2009 la sanatoria del ministro dell'Interno Maroni ha coinvolto circa 300mila persone ed era sufficiente versare soltanto il contributo forfaitario omnicomprensivo di 500 euro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina