domenica 19 febbraio | 16:05
pubblicato il 05/ott/2013 14:32

Immigrati: Zanettin (Pdl), la Bossi-Fini non punisce soccorritori

Immigrati: Zanettin (Pdl), la Bossi-Fini non punisce soccorritori

(ASCA) - Roma, 5 ott - ''Mi sorprendono le dichiarazioni rese ieri dal Presidente del Senato Grasso, secondo cui la Bossi-Fini andrebbe modificata per evitare che venga accusato di favoreggiamento chi offre soccorso, anche perche' provengono da un ex magistrato, che dovrebbe ben conoscere la normativa vigente''. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Pierantonio Zanettin.

''Dimentica evidentemente il Presidente Grasso che il comma 2 dell'articolo 12 della Bossi-Fini gia' stabilisce che 'non costituiscono reato le attivita' di soccorso e assistenza umanitaria prestate nei confronti degli stranieri in condizione di bisogno'. Eviterei quindi, in un momento cosi' tragico, di alimentare polemiche, soprattutto se basate su una non esatta rappresentazione della realta''', sottolinea Zanettin. com-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia