martedì 21 febbraio | 02:12
pubblicato il 02/mag/2013 17:56

Immigrati: Zaia, mio invito a ministro Kyenge non era provocazione

(ASCA) - Treviso, 2 mag - Per Luca Zaia, governatore del Veneto, la polemica sul suo invito al ministro Kyenge ''dimostra tutta la sua pochezza''. ''Io ho fatto un comunicato e con una riga ho invitato il ministro a Vicenza per testimoniare che l'immigrazione che vogliamo e' quella della legalita' - ha spiegato Zaia a Rete Veneta -. Il Veneto e' un modello di integrazione. A me sembra che il ministro poteva dire: questo modello funziona, vogliamo modello di legalita' per dare un segnale alla comunita' europea. Nessuna provocazione, quindi, nel mio invito a visitare una donna abusata; non ho nulla contro il ministro e sono contro il pensiero di Mario Borghezio che non e' il Lega-pensiero. Non condivido una riga di quanto dichiarato da Borghezio. E' vomitevole quello che si e' letto. Voglio condannare pero' anche le mail che ho ricevuto con espressioni da non commentare e tutto cio' e' dovuto a disinformazione''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia