sabato 10 dicembre | 12:27
pubblicato il 02/mag/2013 17:56

Immigrati: Zaia, mio invito a ministro Kyenge non era provocazione

(ASCA) - Treviso, 2 mag - Per Luca Zaia, governatore del Veneto, la polemica sul suo invito al ministro Kyenge ''dimostra tutta la sua pochezza''. ''Io ho fatto un comunicato e con una riga ho invitato il ministro a Vicenza per testimoniare che l'immigrazione che vogliamo e' quella della legalita' - ha spiegato Zaia a Rete Veneta -. Il Veneto e' un modello di integrazione. A me sembra che il ministro poteva dire: questo modello funziona, vogliamo modello di legalita' per dare un segnale alla comunita' europea. Nessuna provocazione, quindi, nel mio invito a visitare una donna abusata; non ho nulla contro il ministro e sono contro il pensiero di Mario Borghezio che non e' il Lega-pensiero. Non condivido una riga di quanto dichiarato da Borghezio. E' vomitevole quello che si e' letto. Voglio condannare pero' anche le mail che ho ricevuto con espressioni da non commentare e tutto cio' e' dovuto a disinformazione''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina