sabato 10 dicembre | 11:45
pubblicato il 11/mar/2014 14:16

Immigrati: Zaia, li riaccompagneremo nei loro paesi

(ASCA) - Venezia, 11 mar 2014 - La Regione Veneto si adoperera' per riaccompagnare in patria gli immigrati rimasti senza lavoro e che desiderano ritornare nei loro Paesi. Lo ha annunciato Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, che stamani ha incontrato la Consulta dell'immigrazione, anticipando che il Veneto varera' una nuova legge di settore e che aumenta da 650 mila euro a un milione la somma destinata al comparto.

Una parte di queste risorse sara' impegnata, ha spiegato Zaia, per progetti personalizzati di rimpatrio, con prestiti d'onore ed altri supporti finalizzati in particolare all'avvio di micro attivita' artigianali o agricole. Gli immigrati in Veneto sono piu' di 500 mila, il 22% di loro e' rimasto senza lavoro, mentre la disoccupazione in generale del Veneto e' del 10,7% contro la media nazionale dell'8.

L'immigrazione, ha ancora riferito Zaia, contribuisce alla formazione del 5% del Pil regionale. ''Noi siamo favorevoli all'integrazione, ma nel rispetto delle regole'' ha precisato Zaia.

fdm/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina