martedì 06 dicembre | 01:54
pubblicato il 20/lug/2013 12:52

Immigrati: Zaia, bene adesione Governo a candidatura Nobel per Lampedusa

(ASCA) - Venezia, 20 lug - ''Sono lieto che anche il governo si accorga finalmente, nel menefreghismo e nella latitanza dell'Europa, dell'isola di Lampedusa e dei suoi abitanti che da anni, con spirito di solidarieta' e tolleranza, accolgono migliaia di disperati gettati in mezzo al Mediterraneo dai trafficanti dei nuovi schiavi''.

Cosi' il Presidente del Veneto, Luca Zaia, commenta l'adesione del ministro per la Pubblica Amministrazione, Giampiero D'Alia, alla campagna lanciata dal quotidiano dei vescovi, Avvenire, affinche' Lampedusa e i lampedusani siano candidati al Nobel per la pace.

''Ho aderito fra i primi all'iniziativa perche' sono convinto che sul tema dell'immigrazione occorra una riflessione piu' alta e non confinata nel nostro territorio nazionale. L'immigrazione e' un problema che riguarda tutta l'Europa e non soltanto l'Italia e Lampedusa. Con i nostri 7 mila 450 chilometri di coste siamo l'approdo naturale dell'orrendo traffico di uomini e donne. E questo nell'indifferenza totale dell'Europa di Schengen i cui stati leader aprono e chiudono i confini a seconda delle convenienze, sospendendo il diritto, la legalita' e l'umanita' - riprende Zaia - Non possiamo continuare a lasciare soli i lampedusani, non possiamo lasciare sola l'Italia e le Regioni ad affrontare un fenomeno che e' globale, come ha detto bene Papa Francesco parlando di ''globalizzazione dell'indifferenza''.

Bisogna portare la questione in Parlamento e sui tavoli di Bruxelles, al Parlamento europeo, perche' gli sbarchi dei disperati non si traducano in migliaia di drammi umani ma in opportunita' di nuova vita e speranza per gli onesti che cercano lavoro e sostentamento, in rigido blocco per i disonesti. Come il nostro modello veneto di integrazione puo' insegnare a tutti''.

fdm/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari